Perdere peso in palestra: tutti gli errori da evitare

Perdere peso in palestra: tutti gli errori da evitare

Perdere peso in palestra: gli errori da evitare per non spendere tempo, denaro e fatica senza ottenere i risultati sperati.

Ormai moltissimi di noi frequentano con assiduità palestre e centri benessere di ogni tipo, e sono davvero tanti coloro che cercano di trovare, o ri-trovare, in questi ambienti la forma fisica. Ma spesso, ahimè, nonostante il tempo impiegato ad esrcitare il fisico, non si riesce a perdere peso in palestra: questo potrebbe essere il segno di un allenamento sbagliato.

Quali sono, allora, gli errori da evitare per riuscire a perdere peso in palestra? Vi segnaliamo alcuni dei più frequenti che, talvolta, commettiamo senza neppure accorgercene. Ovviamente, se siete seguiti da un allenatore professionale, si potranno avere informazioni ancor più dettagliate al riguardo ed essere seguiti in modo appropriato durante l’allenamento.

perdere peso palestra fitness tapis roulant le cabinet des modes

  • No agli allenamenti che durano troppo

Innanzitutto, la prima regola da rispettare è di non far durare le singole sessioni di training troppo a lungo: se l’allenamento supera un certo limite temporale, il nostro organismo rilascia il cortisolo, uno dei principali responsabili del mancato dimagrimento.

Il cortisolo, infatti, è un ormone secreto dalle ghiandole surrenali che indica al corpo quando è in presenza di uno stato di eccessivo affaticamento; è una sorta di freno per limitare lo stato di stress e i relativi danni che questo potrebbe comportare. Quando entra in azione questo ormone, il metabolismo rallenta il suo funzionamento e questo comporta l’aumento della ritenzione idrica, la riduzione della massa muscolare e sopraggiunge una stanchezza generale. Insomma, succede esattamente il contrario di quello che vorremmo accadesse al nostro corpo.

Vari studi hanno messo in risalto come l’azione di questo ormone inizi a salire dopo circa 20 minuti dall’inizio della sessione di allenamento fisico e continui a crescere man mano che il training avanza. Ecco perché l’allenamento cardiovascolare non dovrebbe superare i 40 minuti e l’intensità dovrebbe essere moderata, ad esempio intorno al 70/80% della frequenza cardiaca massima.

perdere peso fitness attrezzi le cabinet des modes

  • Sì alle macchine, eseguendo i movimenti con attenzione 

Molte donne snobbano le macchine perché temono di diventare culturiste: in realtà, la donna non possiede, a differenza dell’uomo, molti ormoni maschili (il testosterone, per intenderci), e oltretutto per diventare una “maciste” de noantri dovrebbe seguire un’alimentazione iperproteica, fare degli allenamenti estenuanti a suon di carichi crescenti così da così da far crescere il volume dei muscoli. Quindi no problem: sì alla tonificazione che permette di avere glutei più turgidi, tricipiti meno penzolanti e cosce asciutte. Non vi arrendete, allora. Se avete in programma di tornare ad allenarvi in primavera, potrete perdere peso in palestra seguendo anche una dieta alimentare che aiuti l’organismo a togliere i grassi in eccesso. Poi, i muscoli innalzano il metabilismo basale, quindi fanno consumare calorie al corpo sia durante la giornata che durante le ore destinate al riposo. Ecco perché non è sbagliato far crescere, in modo moderato e adeguato, un po’ di massa muscolare.

perdere peso palestra fitness le cabinet des modes

  • Utilizzate i pesi, facendo attenzione a non caricare troppo

I pesi, dunque, possono essre un alleato per raggiungere il proprio peso forma. Ma il carico non deve superare il 60% del peso con cui si riesce a compiere una singola ripetizione (il cosiddetto massimale). Quindi prestate attenzione a quanto caricate sia con i manubri sia con le macchine e fatevi aiutare da un istruttore esperto. L’esecuzione del movimento, infatti, è fondamentale per tonificare in modo corretto il corpo, oltre che per evitare di farsi male.

perdere peso palestra fitness isometria le cabinet des modes

  • Non scartate gli esercizi scomodi

Se volete perdere peso in palestra, dovrete abituarvi all’idea che dovrete eseguire anche gli esercizi più scomodi per una donna: vedi gli squat o affondi, tanto per citarne uno. Sto parlando dei piegamenti sulle gambe che vanno eseguiti tenendo le gambe divaricate e cercando di caricare il peso sulle cosce durante l’affondo. Non saltate l’allenamento per l’addome: se i muscoli della cintura addominale sono forti, vi risparmierete mal di schiena e una postura da ballerine. Pure l’uso di bilanceri e manubri (ce ne sono anche con carichi leggeri, adatti soprattutto alle donne) può essere utile per creare le condizioni di una generale tonificazione del corpo. Alla fine  ogni allenamento non dimenticate di effettuare lo stretching per i muscoli che avete stressato.

stretching perdere peso palestra fitness le cabinet des modes

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *